Notizie

Sagra del Polentone ad Orvinio (RI) 20 Gennaio 2013

Ad Orvinio, il 20 Gennaio 2013, al caldo di una tensostruttura coperta, si potrà degustare il  polentone in bianco con salsicce e verdura di campo.
Non è solo un piatto appetitoso e di qualità, ma è anche e sopratutto pura tradizione:
le porzioni, tagliate a filo sul marmo, sono servite in scifi di legno, mentre la cottura della pietanza avviene in tegami di rame. La manifestazione si terrà all’aperto presso il parcheggio comunale dalle ore 12,00, fino ad esaurimento pasti.

Leggi tutto: Sagra del Polentone ad Orvinio (RI) 20 Gennaio 2013

Palombara, Della Rocca: “Il centro disabili può riaprire”

Sembra vicino il lieto fine per un caso che ha scosso la sensibilità di molti cittadini a Palombara e nelle città dell’area. Si tratta del Centro “Raffaella d’Angelo” che dopo lo stop di questi mesi si sta avviando adesso verso la riapertura.


Una storia lunga quella del centro, una storia fatta di ostacoli e soddisfazioni. Alcune associazioni di volontariato nel 1989 hanno iniziato il cammino comune di un centro sociale per disabili. Il centro si è sviluppato fra tante difficoltà e, con la collaborazione del Comune di Palombara Sabina e l’iniziativa della Provincia di Roma, è stata attivata una gestione intercomunale con l’adesione dei Comuni limitrofi (nel 1993). Il centro è frequentato da 20 utenti giovani ed adulti, con handicap medio-gravi.

Leggi tutto: Palombara, Della Rocca: “Il centro disabili può riaprire”

Domenica 16 dicembre "Apriti Cofano" Palombara Sabina

Anticipato per Natale! Domenica 16 dicembre : "Apriti Cofano", il mercatino del riuso a Palombara Sabina. Venite a cercare regali originali a pochi soldi. Troverete giochi, vestiti, CD, libri, bigiotteria, DVD, quadri e tante altre belle cose.
Piazza del Mercato dalle 08.30 - 17.00

 

fonte http://www.gosabina.com/

Presepe di Cretone

Durante le festività natalizie, come ogni anno, nel piccolo centro di Cretone verrà presentato il presepe realizzato dai ragazzi del piccolo borgo nel comune di Palombara Sabina.
Un'occasione per recuperare l'antica e preziosa tradizione del presepe.

CameraZOOM-20121219211815751

Apertura Nomentana Bis

Servirà 300 mila abitanti. Percorso «dissestato» dove mancano i marciapiedi: 3 viadotti, 2 svincoli ancora da completare. Lite Comune-Provincia sull'illuminazione

ROMA – Nessun marciapiede, piogge che per l’assenza di tombini di scarico si trasformano in torrenti, illuminazione inesistente. A meno di dieci giorni dall’inaugurazione, prevista per il 14 o il 15 dicembre, la Nomentana Bis, più che un grande snodo di collegamento fra l’area nord-est della provincia e Roma, sembra ancora una strada dissestata di campagna. Niente marciapiedi, niente lampioni, niente scoli per l'acqua piovana: un cantiere in alto mare, che preoccupa i residenti.

PROGETTO DA 20 MILIONI – Lunga oltre quattro chilometri, finanziata dalla Provincia di Roma con 20 milioni di euro, l’arteria dovrebbe rivolgersi a un bacino demografico di circa 300mila abitanti. Una strada indispensabile per liberare dalla morsa del traffico Parco Azzurro, Colleverde di Guidonia e Fonte Nuova. Inoltre, la Nomentana Bis potrà essere utilizzata anche dai residenti della Sabina romana come valida alternativa per raggiungere più agevolmente la Capitale. L’infrastruttura comprende tre viadotti e due svincoli a Fonte Nuova in via di Tor Sant’Antonio e in via Monte Argentario. L’opera, secondo i piani, doveva essere conclusa nel 2009, ma dopo una serie di rinvii l’inaugurazione dovrebbe avvenire il 14 o il 15 dicembre.

Leggi tutto: Apertura Nomentana Bis

Sottocategorie

  • Vecchie notizie

    In questa categoria ci sono le notizie presenti nella versione precedente di Cretone.net. Indicativamente le news presenti in questa categoria sono precedenti al Settembre 2012. Non tutta hanno una formattazione che ricalca la grafica atuale del sito.

CERCA NEL
SITO

CRETONE.NET
SOCIAL

AddThis Social Bookmark Button

AGGIUNGI LA PAGINA AI TUOI SOCIAL NETWORK