Corsa podistica amatoriale "La scarpettata" 32 edizione

  • Stampa

Torna, il 2 giugno 2013, il consueto appuntamento conLa Scarpettata giunta quest’anno alla 32 edizione.
Stessi percorsi, stessa allegria delle edizioni passate per quella che, oltre ad essere una corsa podistica amatoriale è una giornata dedicata alla famiglia, alla natura e al benessere.

Due sono i percorsi che  uniscono il comune diMarcellina (RM) e il comune di San Polo dei Cavalieri (RM) con Prato Favale, immerso nell'incantevole scenario del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili.

Il percorso classico (Marcellina-Prato Favale) ha una distanza effettiva di 7 km (equivalente a 12km) e si snoda lungo la ripida salita che da Marcellina giunge a Prato Favale. Essendo questo un percorso frequentato soprattutto da bambini e famiglie, per una maggiore godibilità, è stato deciso di chiudere al traffico l‘intero tratto di strada.

Il percorso Marcellina-San Polo-Prato Favale,  ha una distanza effettiva di 10 km (equivalente a 16 km). Nato in occasione del 30° anniversario della manifestazione e passante per l’affascinante borgo medievale di San Polo dei Cavalieri, ha riscosso gli apprezzamenti di tutti i partecipanti alla manifestazione diventando così un punto cardine della manifestazione. Questo percorso è rivolto soprattutto a podisti amatoriali, professionisti o amanti delle lunghe passeggiate.

All’arrivo  avviene la consegna di un ricordo di partecipazione ai primi 300 iscritti e premiazione con trofei ai gruppi più numerosi (a partire da quello più numeroso fino ad esaurimento). I gruppi che superano le 30 adesioni, iscritti entro il 30 maggio 2012, avranno in più un prosciutto in omaggio.

La partecipazione alla manifestazione podistica amatoriale è aperta a tutti, senza alcuna discriminazione, e a tutti i tipi di sport non motoristici. I partecipanti alla manifestazione sono circa 300  tra cui  bambini, gruppi di ragazzi, famiglie, atleti, escursionisti, turisti, passanti e curiosi.

Benché la manifestazione veda la presenza anche di atleti professionisti, nasce con l'intento di unire, divertire, imparare a rispettare la natura e il proprio corpo. Allo stesso tempo contribuisce alla conoscenza e alla divulgazione dei nostri beni artistici e naturalistici nonché dei nostri prodotti locali.

 

La manifestazione è organizzata dal gruppo “Podistica Amatori Marcellina”, affiliato F.I.A.S.P. Federazione Italiana Amatori Sport Per Tutti, membro della Federazione Internazionale Sport Popolari (IVV) con l’importante contributo dei commercianti di locali, del comune di San Polo dei Cavalieri e di Marcellina, delle associazioni locali.

Per ulteriori informazioni:

pagina web: http://lascarpettata.blogspot.it/
tel.:  0774 424367 - 320 5750932 - 333 7087939
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Martedì 7 maggio 2013
Ufficio Stampa

 

PROGRAMMA

APERTURA ISCRIZIONI E RITROVO
Ore 8,00 apertura delle iscrizioni presso il luogo di ritrovo, Sede della Protezione Civile di Marcellina, in via San Polo dei Cavalieri (SP 32a) con consegna dei cartellini di controllo.L'iscrizione dei gruppi (o anche dei singoli partecipanti) è comunque consigliabile entro il 30 maggio, presso i commercianti locali (comune di San Polo e di Marcellina) in cui è esposta un'apposita locandina. E' fortemente consigliata la prenotazione dei gruppi via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. scaricando la modulistica per l'iscrizione presente su http://lascarpettata.blogspot.it , oppure telefonando a uno dei numeri nella pagina contatti.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
Il contributo di partecipazione con riconoscimento è di €6.00 per gli adulti e di €4.00 per i bambini. Senza riconoscimento è di € 5.00 per gli adulti e di €3.00 per i bambini.***
Si assicura la consegna del riconoscimento ai primi n. 300 aderenti pertanto dal 301° in poi saranno possibili adesioni solo senza riconoscimento.

PARTENZA
Partenza libera dalle ore 9,00 alle ore 9,30 dalla Sede della Protezione Civile di Marcellina, in via San Polo dei Cavalieri (SP 32a). Non è possibile partire prima o dopo l’orario consentito per motivi di organizzazione e assicurazione, l'organizzazione declina pertanto ogni responsabilità per eventuali inconvenienti dovuti a partenze effettuate al di fuori dei limiti consentiti, salvo che per i responsabili FIASP autorizzati.

RISTORI INTERMEDI
Lungo i percorsi verranno allestiti ristori gratuiti ogni 4 km circa  per permettere ai partecipanti di reintegrare le energie spese, sostenere il fisico e creare un momento socializzante. Nei punti di ristoro possono essere assunti  cibi e bevande che corrispondano a criteri dietetici in particolare: the, caffè, bibite, integratori salini, acqua, sale, zucchero, frutta, biscotti e miele.

ASSISTENZA SANITARIA
L’assistenza sanitaria di primo soccorso, con presenza di ambulanza, sarà curata dalla Croce Rossa Italiana sezione di Guidonia.

ASSISTENZA E SERVIZIO D’ORDINE
Per tutta la durata della manifestazione le operazioni di assistenza, per la maggior sicurezza dei partecipanti, e il servizio d’ordine saranno curati dall’organizzazione con l’aiuto dei volontari della Protezione Civile del comune di Marcellina e dei volontari della Protezione Civile del comune di San Polo dei Cavalieri.
La polizia municipale dei vari comuni si occuperà di sicurezza stradale, regolazione della circolazione e della viabilità nei tratti di strada di competenza comunale.
La  Protezione Civile avrà il servizio di controllo e radioassistenza con postazioni fisse e mobili e sarà di ausilio al passaggio dei partecipanti, al parcheggio dei veicoli, sarà di supporto come squadra antincendio, di scorta all’ultimo partecipante (SERVIZIO SCOPA) e RECUPERO MARCIATORI, recupero e trasporto ritirati all'arrivo.

ARRIVO
Il punto di arrivo è Prato Favale, nel parco naturale regionale dei Monti Lucretili dove avviene la consegna di un ricordo di partecipazione ai primi 300 iscritti e premiazione con trofei ai gruppi più numerosi (a partire da quello più numeroso fino ad esaurimento). I gruppi che superano le 30 adesioni, iscritti entro il 30 maggio 2012, avranno in più un prosciutto in omaggio. Le premiazioni inizieranno dopo l'arrivo a destinazione dell'ultimo partecipante segnalato dal servizio scopa e comunque non oltre le ore 12:30. Saranno allestiti stand per la divulgazione e la promozione del Parco dei Monti Lucretili, per campagne di sensibilizzazione gestite dall'AVIS e per la divulgazione di prodotti e cibi locali.

RISTORO FINALE
Tradizionale abbondante rinfresco costituito da bevande e cibo casareccio. A questo proposito saranno allestiti, sulla strada asfaltata, diversi stand, tavolini, panche e barbecue per la cottura dei cibi.

RITORNO AL PUNTO DI PARTENZA
Un servizio "navetta" riaccompagnerà i partecipanti della manifestazione al luogo di partenza. E' ancora da confermare la presenza di un minibus in mancanza del quale verranno utilizzate diverse automobili.
CHIUSURA DELLA MANIFESTAZIONE
Ore 13,00 circa. La manifestazione si considera chiusa dopo aver terminato le premiazioni dei gruppi partecipanti.

 

Articolo tratto da http://www.parcolucretili.it/